Our team includes former prosecutors in the U.S. and Europe and has worked on some of the most significant cases to date in the UK. Thanks to our past governmental and recent defence experience, our lawyers are known and respected by leading prosecutors and regulators in the U.S., Europe and the Asia Pacific region.

Contact Us

Corso Alessandro Tassoni 31/A, Torino

Mon - Sat (8am - 7pm) Sunday CLOSED

Call Us 24/7: +39 339 7082331

Follow Us

We always support you, you can contact us 24/7

Domanda + offerta = prezzo?

I principi base dell’economia sostengono che la concorrenza perfetta è lo stato ideale, e naturale, del mercato.

Quando si raggiunge l’equilibrio tra domanda e offerta , si ottiene un mercato “perfettamente concorrenziale”.

In un mercato concorrenziale tutte le aziende sono uguali, il prodotto è indifferenziato, e non essendoci alcuna differenza è il mercato a definire il prezzo.

Se un settore ha dei margini di guadagno nuove aziende vi entreranno al suo interno aumentando l’offerta, causando una diminuzione dei prezzi che a sua volta farà crollare i profitti, profitti che le avevano attirate nel settore.

Se troppe aziende entrano nello stesso settore qualcuna subirà delle perdite, chiuderà, fino a che si tornerà alla situazione “perfetta”.

“In condizioni di concorrenza perfetta, nel lungo periodo, nessuna impresa realizzerà un profitto economico.”

Dalla parte opposta, della concorrenza perfetta, c’è il monopolio, all’interno del quale una singola impresa possiede tutto il mercato, con il vantaggio di poter scegliere i prezzi.

Se pensiamo al mondo di oggi, dove in ogni campo c’è una concorrenza spietata, teoricamente non dovrebbero esistere monopolisti.

Eppure, analizzando più in profondità, il monopolio è presente in qualunque settore.

Pensa alla Apple e ai suoi iPhone. Nonostante ci siano le più svariate marche a farle concorrenza, continua a macinare vendite con prezzi molto più alti. Nel suo campo ha il monopolio.

O se vogliamo pensare più in piccolo, a qualcosa che ti può sembrare più vicino, pensa ai ristoranti presenti nella tua zona.

Ci sono ristoranti più economici, ristoranti “nella media”, ristoranti molto cari.

Allo stesso modo ci sono massaggiatori che guadagnano venti euro l’ora e altri che ne guadagnano cento.

La “concorrenza perfetta” esiste solo nella vendita di servizi e prodotti completamente indifferenziati, ma non solo, anche in quelli ritenuti indifferenziati.

Per questo è così importante trovare la propria idea differenziante e crearsi il proprio monopolio.

Oggi rifletti su questo.

La tua attività è indifferenziata (o viene percepita come indifferenziata), con la conseguenza di sottostare ai prezzi del mercato, oppure hai la tua unicità che ti permette di dettare la tua legge?

Pensaci, perché è molto importante!

Share:
Apri chat
1
Salve, come possiamo aiutarti?
Salve, come possiamo aiutarti?